giovedì 24 aprile 2014

Mousse di sardine al profumo di agrumi


                                                                        En español más abajo

 

 

Seconda ricettina dei miei antipasti del giorno di Pasqua. 

Mentre scrivo guardo fuori dalla finestra e vedo un cielo blu,che piú blu non si puó...esco sul balconcino e vedo un mare ancora piú blu,e proprio all'altezza della spiaggetta (che io peró da qui non vedo)  del centro paese é di un azzurro intenso,quasi caraibico...meravigliaaa!! Ci sono 24º. Se devo essere sincera non amo particolarmente Lanzarote,né le Canarie in generale;mi ci trovo mio malgrado, o quasi! Peró,quando vedo delle giornate cosí e quando sento,a livello di pelle,il Mare ,come oggi ,mi riconcilio in pieno con quest'isola e sono felice di essere qui.Amo il mare,amo l'oceano,amo l'acqua e non posso viverne lontano.
Qualcuno si chiederá il perché sia venuta a vivere qui se non mi piace...ma é una storia lunga...chissá,poco a poco,lo racconteró.

Questa ricetta l'ho trovata sul blog di Mapi che conosco da anni,virtualmente,per essere frequentatrici di un noto forum di cucina. 
L'ho copiata pari,pari;unica differenza:ho dimezzato le dosi(noi siamo solo in 3) per ricavare una quantitá perfetta per quella terrinetta che si vede nella foto.
Riporto la sua ricetta con dosi originali. 

 







Mousse di sardine al profumo di agrumi

Per 6-8 persone:



340 gr netti di sardine all’olio d’oliva
50 gr di olive nere snocciolate
50 gr di burro
½ arancia
½ limone
2 cucchiaini di semi di finocchio (io ho usato semi di aneto)
1 cucchiaino di bacche di pepe rosa
1 cucchiaino di semi di coriandolo
Fior di sale
Pepe di mulinello




Far sgocciolare le sardine dall’olio in eccesso.
Spremere arancia e limone e versarne il succo nel recipiente del mixer.

Aggiungere le sardine sgocciolate, il burro a pezzetti, le olive e le spezie e frullare fino a ottenere una mousse fine. Assaggiare e regolare di sale, poi dare una generosa macinata di pepe e frullare ancora un pochino per amalgamare il tutto.


Versare nel recipiente di servizio (vanno bene anche cocottine individuali, se preferite) e coprire con pellicola trasparente. Riporre in frigo per almeno 4 ore.

Servire accompagnata da crostini.




Mousse de sardinas con sabor a cítricos




Segunda receta de mis entradas del almuerzo del día de Pascua.

Mientras escribo miro por la ventana y veo un cielo azul, que más azul no puede ser ...  salgo a la terraza y veo el mar todavía más azul, y justo frente a  la playa (que yo no logro ver desde aquí) del pueblo es de un azul profundo , casi caribeño ... espectacular ! Hay 24 grados. Para ser honesta, no me gusta especialmente Lanzarote, ni las Islas Canarias en general; me encuentro en este lugar , a pesar de mí misma, o casi! Pero cuando veo días como el de hoy, en el cual siento el Mar , lo siento en la piel,en la cabeza, entonces me reconcilio totalmente con la isla y soy feliz de estar qui.Amo el mar, me encanta el océano, me encanta el agua, no puedo vivir lejos de ella .Alguien se preguntará por qué vine a vivir aquí si no me gusta(que no llegaría a decir que no me gusta;no me encanta...hay diferencias!) ... pero es una larga historia ... quién sabe, poco a poco,a lo mejor, la contaré.

 

Esta receta la encontré en el blog de Mapi que conozco,virtualmente, desde hace años , por participar,las dos,,en un conocido forum de cocina italiana.
Copié la receta tal como está en su blog , única diferencia : reduje a la mitad  las dosis (  sólo somos 3 ) para obtener una cantidad perfecta para el recipiente que veis en la imagen.Aquí está la receta con las dosis originales .






 Mousse de sardinas con sabor a cítricos



Para 6-8 personas:

340 gramos netos de sardinas en aceite de oliva
50 gramos de aceitunas negras sin hueso
50 gramos de mantequilla
½ naranja
½ limón
2 cucharaditas de semillas de hinojo o de anis
1 cucharadita de granos de pimienta rosa
1 cucharadita de
semillas de cilantro
Flor de sal
Pimienta recién molida


 
Escurrir las sardinas del aceite
en exceso.

Exprimir la naranja y el limón y verter el jugo en el vaso de la batidora.

Añadir las sardinas escurridas, la mantequilla, las aceitunas y las especias y batir hasta que quede una espuma fina. Pruebe y sazone con sal y luego con bastante  pimienta, batir un poco más para mezclar todo.

Vierta la mezcla en el plato de servicio (los moldes individuales también están bien, si lo prefieres) y cubrir con papel plástico. Refrigere por lo menos 4 horas.

Sirva con pan tostado


 .

12 commenti:

  1. Bé vedo che anche se dai tempi delle scuole superiori le nostre strade si sono divise abbiamo in comune la "blogger-mania" non so se il mio nome ti dice qualcosa, comunque anch'io come te ho un blog anche se di diverso genere...felice di ritrovarti virtualmente. LIBERA

    RispondiElimina
  2. ma non ci posso credereee!!! Eccerto che mi ricordo e,anche se non mi crederai, ho pensato a te innumerevoli volte e ti ho anche cercata in facebbok...Liberaaa,ma che piacere ritrovarti!! Ma dai,dai..avrei voglia di contattarti...come? Dove ti trovo?Come possiamo sentirci?Adesso cerco il tuo blog e se trovo una tua mail ti scrivo,altrimenti qui c'àe la mia del blog,se mi scrivi ti dico anche la mail personale. Ma che sorpresa..mi hai raddrizzato una giornata stortissima.
    Un abbraccio grande
    Vera

    RispondiElimina
  3. Che bello Vera mi fa tanto piacere che ti ricordi di me...il mio blog si chiama EMOZIONI A DECOUPAGE - http://lilian-lartedelrecupero.blogspot.it/...ti lascio la mail del blog che è quella che uso di più emozioni_decoupage@yahoo.it ...sono tanto felice...a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...ma sai che ancora non ci credo?! Felice tu? Felice ioooo!! :) Adesso ti mando una mail immediatamente,tanto per cominciare a "schedarci" l'un l'altra...
      Il tuo blog l'ho guardato ieri sera (e mi hai fatto far tardi...maledetta! ) e ho visto cose meravigliose. Ti ho lasciato anche un commento da qualche parte...
      A prestissimo!!

      Elimina
  4. Complimenti, ti è venuta benissimo questa mousse e la presentazione mi piace molto ;-)
    Baci
    Anna Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dei complimenti Anna Luisa! ...e grazie della visita!!
      Baci
      Vera

      Elimina
  5. La Mapi è sempre una garanzia ma vedo che tu sei stata molto brava a replicare questa ricetta, complimenti! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mari! Grazie ;)
      Eh beh..la Mapi é la Mapi e la conosco dai tempi del forum di C.I.
      Grazie della visita.
      Ciao
      Vera

      Elimina
  6. Ma che bella salsa profumata! Mi piace!
    Nel 1991 ho visitato Lanzarote, ho visto un parte dell'isola la parte vulcanica e mi è piaciuta tantissimo!
    Mi chiedevi del pulsante Followers, guarda nel mio blog, è quello dove trovi scritto "Lettori Fissi" io ne ho al momento 94 (fra i quali ci sei tu)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola. É buonissima!
      Eh sí Lanzarote é bellissima per un turista..pesaggio quasi lunare..
      Adesso provo a rimettere il bottone dei lettori fissi;l'avevo insrito all'inizio,ma non funzionava. Ci provo ancora.
      Grazie;molto gentile!
      Un abbraccio
      Vera

      Elimina
  7. Ciaooo! Rieccomi in questo piccolo mondo in cui si trovano sempre delle ricette sfiziosissime! Sai che non l'ho mai mangiata la mousse di sardine.. ? E' tanto salata? Beh sono qui anche per invitarti alla "linky party ricette fresh & light" organizzata da me e laura dell'appetito vien mangiando, se avessi piacere di partecipare ti lascio il link per dare un'occhiata!! Un abbraccio. Lisa.
    http://cucinaerealta.blogspot.it/2015/05/2-linky-party-ricette-fresh-e-light-tra-cucina-e-realta-lisa.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lisa!!
      No..non é troppo salata ed é deliziosa e facile e rapida.
      Grazie. Vado a dare un'occhiata...se non é troppo tardi.
      Un abbraccio
      Vera

      Elimina

Lettori fissi / Seguidores

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Google+ Followers