giovedì 22 maggio 2014

Fusilli alle olive verdi e patate al profumo di rosmarino

 

                      

                                                                        En español más abajo

 

 Amo tantissimo gli animali e,in tutta la mia vita,ho avuto pochi periodi senza animali in casa. Cani,gatti,tartarughe di terra,tartarughe d'acqua,pappagallini...delle volte anche tutti,o quasi,insieme. 
Da un pó di anni i cani,ma anche i gatti (che ora non ho,ma aspetto il momento giusto e ci sará ancora anche un gatto),sono sempre stati adottati in canili. 
Tutto questo per arrivare a dire che:
- d'accordo che il mio Gabo ha vissuto 3 (dico 3!!)anni in un canile
- vedo da tanti comportamenti che deve essere stato maltrattato
- va bene che deve sentirsi amato
- posso capire che ha piú bisogno di amore di tanti altri cani che sono stati piú fortunati di lui
ma....é possibile che sia diventato il proprietario assoluto di uno dei due soli divani che abbiamo in casa?
É normale che si sdrai (e proprio piccolo non é..)sul letto e spinga me e mio marito ai lati per farsi una comoda cuccia???? ^_^
Ok...qualcuno inorridirá leggendo tutto questo,ma io,a parte questo sfogo,non posso fare a meno di permettergli cose che non ho mai permesso a nessuno degli altri cani (ed erano di piccola taglia) che ho avuto . Fa niente se siamo costretti a vivere con lenzuoli sopra lenzuoli vecchi per coprire il divano e altrettanti per coprire il copriletto. Riceve amore e ci dá tanto amore.
Vi presento il padrone di casa?


 Oggi vi lascio una ricettina per queste orecchiotte alla piastra ^_^
Ma noooo...

Una pasta saporitissima,facile e veloce come la maggior parte delle mie ricette.


 


Fusilli alle olive verdi e patate al profumo di rosmarino

 

500 gr di fusilli
150 gr di olive verdi
2 scalogni
un bel rametto di rosmarino freschissimo
2 patate medie
vino bianco
olio e.v.o.
pepe-sale

Ho messo a bollire una pentola con acqua salata.
Ho tagliato le patate,pelate, a dadini. Ho triturato, molto grossolanamente,le olive verdi.
In una padella grande ho fatto soffriggere,con olio, 2 scalogni,anch'essi triturati grossolanamente,con il rosmarino,senza far colorire,ma solo aspettando che appassissero.Ho aggiunto le olive e ho fatto insaporire un minuto.
Ho sfumato col vino bianco.
Intanto,appena l'acqua ha cominciato a bollire vi ho versato le patate. Ho aspettato che riprendesse il bollore e ho aggiunto la pasta.
Ho fatto cuocere la pasta al dente,l'ho scolata con le patate e ho versato il tutto nella padella. Ho spadellato e servito.

 




Fusilli con aceitunas verdes y patatas con sabor a romero


Me encantan los animales , y en toda mi vida, he tenido muy pocos momentos  sin mascotas por casa. Perros, gatos , tortugas de agua , tortugas de tierra , loros ... a veces tambien todos al mismo tiempo .Desde hace unos años los perros , pero también gatos (que ahora mismo no tengo, pero espero el momento adecuado y habrá  incluso un gato ) ,  han sido adoptadas en  perreras . 
Todo esto para llegar a decir que : 
- de acuerdo que mi Gabo vivió 3 ( digo 3 ) años en una perrera 
- vale que noto muchos comportamientos que me dan a pensar que ha sido muy maltratado
 - está bien que necesita sentirse amado
 - puedo entender que él necesita más amor que muchos otros perros que han sido más afortunados que él, 
pero ....es posible que se ha convertido en el dueño absoluto de uno de los dos sofás que tenemos en casa ? 
Es normal que se acueste (y no es nada pequeño .. ) en la cama y empuje a mi marido y a mi a los lados para conseguir una cómoda cama de perro ? ^ _ ^ 
Ok ... alguien se horrorizará en  leer todo esto , pero , aparte este desahogo , no puedo evitar dejarle hacer cosas que nunca he permitido a ninguno de mi otro perros (y eran de tamaño pequeño)  .  
No importa si nos vemos obligados a vivir sabanas viejas para cubrir el sofá y otros que cubran la cama . Recibe mucho amor y  nos da mucho amor. 
Les presento el dueño de la casa?


  Y hoy os dejo una recetas por estas orejotas a la plancha ^_^ 
Jejeje...noooo

Os dejo una pasta (por cierto:a Gabo le ha encantado) sabrosisima,facilisima y rapidisima como la mayoria de mis recetas.

 





Fusilli con aceitunas verdes y patatas con sabor a romero


500 gramos de fusilli
150 gramos de aceitunas verdes
2 chalotas
un buen ramillete de romero fresco
2 patatas medianas

vino blanco 
aceite extra virgen de oliva
pimienta-sal


He puesto al fuego una olla con agua hirviendo con sal.
He cortado las patatas, peladas, en cubitos. He triturado, muy gruesas, las aceitunas verdes.
En una  sartén grande he pochado ,en aceite,las 2 chalotas, también picadas, con el romero. He añadido las aceitunas y lo he dejado al fuego un minuto,revolviendo.He añadido el vino y he dejado evaporar.
Mientras tanto, tan pronto como el agua ha empezado a hervir, he vertido las patatas. He esperado a que volviera a hervir y he añadido la pasta.
He cocinado la pasta al dente, la he escurrido con las patatas y he vertido todo en la sartén. He salteado un minuto y he servido espolvoreando con pimienta al gusto.




22 commenti:

  1. che buona questa pasta!!!Evviva la semplicita'!!! E' carinissimo il tuo cane, chissa' quanto e' dolce!!! Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sabry! ..piú semplice di cosí..;) Dolce lo é,ma vive terrorizzato,lo spaventa tutto! Figurati che i primi giorni aveva paura del cucchiaio di legno,come me lo vedeva estrarre dal cassetto fuggiva con la coda tra le gambe...non parliamo delle scope e di tutto il resto...cosa gli avranno fatto??!! :-(
      Un abbraccio

      Elimina
  2. Complimenti per la ricetta gustosissima e per il tuo dolcissimo amico a quattro zampe!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola!! All'insegna della velocitá in cucina! :) Un bacione!

      Elimina
  3. Ennesima ricetta da segnare! :-) Piacere di conoscere il tuo Gabo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-)))) bau bau bau Lauuuuuu-ra (messaggio di Gabo)

      Elimina
  4. Giusto non sapevo che fare domani a pranzo ma invece dei fusilli userò le penne , i fusilli li odio mi sembra che mi si arrotlano in gola !!!!!ciao cuoca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah Laura...questa non l'avevo mai sentita :-))))) A me invece piacciono molto e comunque qui si trova solo:spaghetti,fusilli (che poi questi non sono i veri dusilli;quelli veri son quelli luchi...ma cosí si chiamano),penne e,rarissimamente farfalle...:-( ...mi viene da piangere se pendo a tutte le forme di pasta che si trovano in Italia..:'(...Ciao bella!!

      Elimina
  5. Buonissimaaa, semplice, veloce e saporita! Complimentiiii
    Ciaoooo e buona giornata
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria Bruna! Buona giornata anche a te! Bacioni

      Elimina
  6. ja, ja, tu mascota es muy lista. Sin darnos cuenta se apoderan de toda la casa y ellos lo saben. Y por mucho que le demos, ellos nos dan infinitamente más y sin condiciones.
    Respecto a tu plato, ¿qué te puedo decir?. Los italianos hacéis magia con la pasta y nunca defraudáis cuando los elaboráis. ¡¡Perfecto!! Besitos.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sí,sí solo falta que coja la llave de casa....jeje...A proposito de la pasta:me acabo de dar cuenta que tengo más recetas de pasta que otra cosa,parece que comemos solo eso y realmente la comemos dos o tres veces por semana...Besitos

      Elimina
  7. Ma poverino, adoro i cani e sapere che molti sono maltrattati mi fa star male... Bravissimi voi ad aver accolto questa creatura e pazienza per il divano dai :)
    Ottima la pasta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io sto male...e infatti abbiamo scelto un cane che aveva giá passato troppo tempo chiuso in un canile,da quando aveva pochi mesi,povero....non sa nulla del mondo,tutto é una novitá ed é,ovviamente spaventato e non é facile,ma poco a poco,passin,passino sta migliorando. Ci vuole tantissima pazienza,ma é buono come il pane e ubbidientissimo;in quanto all'appropiarsi di divani e letti...é colpa nostra...bastava dirgli "no" dal principio,ma...come si faaaa??? ;-) Si merita vivere,finalmente,come un principe :).
      Grazie per essere passata di qua. Un bacione

      Elimina
  8. Buonissimi da provare... E povero cane,mi spiace tanto...un bacio

    RispondiElimina
  9. Povero ciccio, si vede che è un pò spaurito!! Se la cosa ti può consolare, anche la mia Patty è diventata la padrona incontrastata del lettone!! Da anni ormai sono costretta a dormire relegata in un cantuccio perchè lei si spaparanza su gran parte dello spazio, ma io l'adoro e va bene così!!
    Mi salvo subito la ricetta della tua pasta, voglio assolutamente provarla!!
    Un mega abbraccio e buon inizio settimana
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedo che non sono l'unica,allora :D Ma sí,dai...va bene cosí!!
      Buona settimana anche a te e grazie per essere passata a trovarmi.
      Un bacione.
      Vera

      Elimina
  10. Bellissimo il to padrone di casa e buonissima la ricetta!
    Mi sà che condividiamo anche seconda lingua "lo spagnolo" !!
    besos
    CiRo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Grazie! Non ho capito cosa intendi:che parli spagnolo come seconda lingua?
      Besos
      Vera

      Elimina
  11. Biancamaria Visdominimercoledì, 28 maggio, 2014

    Rubo subito la ricetta che mi sembra fantastica per sapori e velocità di preparazione, specie per ospiti improvvisi,
    bravissima la cuoca, per quanto mi riguarda...ti dirò come mi verrà. Povero piccolo, posso capire le sue paure, anche Lizzy ha ancora timore dei rumori forti tipo treno, camion, gioco del pallone...in casa è una gioia, è diventata ubbidiente e coccolona, non ha mai chiesto, finora, di venire sul letto...che strano. Cmq i pelosetti danno tanto amore.
    Buon lavoro, un bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Biancamariaaa!! Questa ricetta,effettivamente,va benissimo come rimedio dell'ultimo momento. Neppure il mio veniva sul letto o divano;siamo stati noi a fregarci con le nostre mani insistendo per farlo salire..che sciocchi.son bastate due volte e se ne é appropriato. Il cane che avevo prima,invece,non é mai stato sul letto o sul divano,ma proprio perché non voleva,cosí come non sopportava assolutamente esser preso in braccio(e diventava davvero cattivo;con noi solo ringhiando).Non abbiamo mai capito che terribili esperienze avesse avuto per avere questa fobia. Un bacione e grazie del commento!

      Elimina

Lettori fissi / Seguidores

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Google+ Followers