giovedì 21 maggio 2015

Spaghetti al pomodoro,rosmarino,aglio e salame / Spaghetti con tomate,romero,ajo y fuet

 

En español más abajo


Consueto appuntamento mensile con l'MTC.

Inutile continuare a dire che da un po' sono poco presente...lo avrete notato. Problemi e problemi con cui non vi voglio annoiare....

La sfida di questo mese: Pasta col Pomodoro di Paola Sabino 

In un primo momento mi sono entusiasmata perché adoro cucinare la pasta e pensavo che la mia testolina avrebbe ideato un sacco di ricette buonissime,ma,come dicevo,ho un sacco di grattacapi e qualcuno da risolvere al piú presto e quindi la mia fantasia si é bloccata;il vuoto assoluto.
Poi,un paio di giorni fa,mi si é accesa la lampadina e mi é venuta in mente una ricetta di pasta inventata,obbligatoriamente,qualche tempo fa. 
Era uno di quei giorni in cui apri il frigorifero e ci trovi il deserto,ma in quel deserto faceva capolino un culetto avanzino di salamino,un paio di rametti di rosmarino fresco e profumatissimo e un fondo di bottiglia di vino rosso. Nella dispensa:una scatola di pelati in cubetti e un pacchetto di spaghetti. 
Nonostante la desolazione avevo portato in tavola un piattino da leccarsi i baffi.



 

Spaghetti al pomodoro,rosmarino,aglio e salame

 

500 gr di spaghetti
250 gr di pelati a cubetti
2 spicchi di aglio
due rametti di rosmarino freschissimo
un pezzetto di salame o cacciatorino ( circa 3-4 cm)
vino rosso
sale pepe
peperoncino al gusto
olio e.v.o.

Mettere al fuoco una pentola con abbondante acqua salata.
Tagliare a cubetti il salamino e a fettine non troppo sottili gli spicchi di aglio.
In una padella piuttosto capiente (dovrete saltarvi gli spaghetti!) rosolare l'aglio con l'olio;appena accenna a prendere colore aggiungere le foglie di rosmarino e il peperoncino al gusto e quando l'aglio sará quasi tostato unire il salame.
Lasciare insaporire e spruzzare di vino rosso. Far evaporare e unire i pelati a pezzetti (o pomodoro fresco a cubetti quando é stagione)ben scolati dal liquido. Salare e pepare e lasciare cuocere qualche minuto.
Nel frattempo avrete buttato gli spaghetti nell'acqua a bollore.
Scolare la pasta cotta al dente,versarla nella padella col sugo e saltare un minuto mescolando bene.     








Con questa ricetta partecipo all'MTC di maggio:

http://www.mtchallenge.it/2015/05/mtc-n-48-la-ricetta-della-sfida.html

  Con questa ricetta partecipo al contest di Golose Delizie

http://www.golosedelizie.com/2015/08/contest-il-mio-piatto-preferito.html


Spaghetti al pomodoro,rosmarino,aglio e salame / Spaghetti con tomate,romero,ajo y fuet



Habitual cita mensual con el MTC.

Inútil seguir diciendo que desde hace un tiempo no estoy muy presente... ya lo habreis  notado.  
Cuestiones y problemas con los cuales no os quiero aburrir ....

El desafío de este mes: Pasta con tomate
(Pasta col Pomodoro di Paola Sabino) 

 En un  principio  estaba entusiasmada porque me encanta cocinar pasta y pensé que mi cabecita habría creado una gran cantidad de recetas deliciosas, pero, como he dicho, tengo un montón de problemas y algunos para resolver lo más rápidamente y por lo tanto mi fantasía está bloqueada; el vacío absoluto.Luego, hace unos días,  vino a la mente una receta de pasta inventada, por necesitad, hace algún tiempo.Era uno de esos días cuando abres la nevera y te encuentras con el desierto, pero en ese desierto se asomaba un culito  trozito de fuet, unos tallos de romero fresco y un fondo de  botella de vino tinto.
En la despensa: una lata de tomates troceados y un paquete de spaghetti.A pesar de la desolación  traje a la mesa para chuparse los dedos.




Spaghetti con tomate,romero,ajo y fuet


500 gramos de espaguetis 
250 gramos de tomates en lata troceados 
2 dientes de ajo 
dos tallos de romero fresco 
un trocito de fuet  (unos 3-4 cm) 
vino tinto 
sal pimienta 
peperoncino (guindilla) al gusto 
aceite de oliva extra virgen 

Poner al fuego un cazo con abundante agua salada.
Cortar en rodajas no muy finas el ajo y en cubitos el fuet.
En una sartén grande (tendrás que usarla para saltear  los espaguetis!) dorar el ajo con el aceite. En cuanto empiece a dorarse añadir las hojas de romero y peperoncino (o guindilla) al gusto y cuando el ajo estará casi tostado añadir el fuet.
Dejar que coja sabor y verter un chorrito de vino tinto. Dejar que se evapore y añadir los tomates en trozos  (o,en temporada , tomate fresco cortado en cubitos ) bien escurridos. 
Salpimentar y cocinar unos minutos. 
Mientras tanto habréis puesto a cocinar los espaguetis.
Escurrir la pasta al dente, verter en la sartén con la salsa y saltear un minuto, revolviendo bien.



35 commenti:

  1. Lo so che magari non è proprio l'ora giusta, ma la famosa spaghettata di mezzanotte no? :-P
    Baci
    Anna Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah!! Ciao Annalu cara!!
      Un bacio grande!

      Elimina
  2. Gustosissima questa pasta con il salame, e quanto è invitante!!!!

    RispondiElimina
  3. Quando c'è la pasta in dispensa e il pomodoro , c'è tutto e si mangia bene. Poi, arricchito con qualsiasi altra cosa si fa subito pranzo. Molto saporito e buono !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione Claudia.
      Grazie. Un bacio

      Elimina
  4. Unos espaguetis que quitan el sentido!! que pinta tan buena tienen, me han encantado !! Bs.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gracias Julia! En efecto estaban muy ricos!!
      Besos

      Elimina
  5. Sei troppo forte Vera, questi li voglio proprio provare!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gretaa!! Ciao cara. Semplici e con ingredienti facili,ma buonissimi;prova,prova!! :)
      Un baciotto

      Elimina
  6. Ciao Vera,
    un piatto da leccarsi i baffi!!!

    RispondiElimina
  7. UN PIATTO MOLTO SFIZIOSO, MI STA VENENDO L'ACQUOLINA IN BOCCA, IO GIA' ME LI LECCO I BAFFI SOLO A VEDERLO!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  8. Belli e sicuramente buoni questi tuoi spaghetti. Mi piacciono molto i piatti che nascono dall'utilizzo di quello che è rimasto in frigo, perchè necessitano più di altri di uno sforzo di fantasia, che poi è quello che fa la differenza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mari. Anche se qui,ad essere sincere, c'era poco da viaggiare di fantasia;quello c'era e quello ho messo insieme ahahah Peró,scherzi a parte, hai ragione tu e delle volte dal niente nascono dei capolavori ;non che sia questo il caso,ma seccede.
      Un abbraccio

      Elimina
  9. Con pochi avanzi hai realizzato un piatto di pasta da leccarsi i baffi. Bravissima :)
    Un bacio e buona domenica

    RispondiElimina
  10. Vera quanto mi piace leggerti in spagnolo!!!!!!
    Ci impiego circa due giorni con il dizionario in mano però.......che bellezza!!!!
    Prima o poi, da qualche parte, ce la faremo una cenetta insieme;))))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha Fabiana...sono contenta che tu possa far pratica con il mio blog :D
      ...eee..speriamo ...daii....
      Un bacione

      Elimina
  11. Encantada de conocer tu blog y por supuesto a ti! Me quedo encantada, para no perderme nada y seguir tus recetas con mucho gusto!! Un beso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gracias Elisa!! Bienvenida!!
      Un abrazo grande
      Vera

      Elimina
  12. Lo dico sempre, io: le migliori pietanze vengono fuori utilizzando quello che si ha e inventando al momento. Goduriosa! Un abbraccio.

    RispondiElimina
  13. Vino rosso, salamino e rosmarino. Gli ingredienti ci sono tutti per un piatto rustico e profumato, che mi parla di montagna, di lunghe passeggiate nei boschi, di rientro a casa, con gli amici, per condividere sorrisi. Intorno a un piatto di spaghetti non se ne può fare a meno e scommetto che, nonostante i grattacapi, un sorriso lo abbiano tirato fuori anche a te :) Ti auguro si metta tutto per il meglio. Grazie mille per la tua ricetta :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola!! :D Effettivamente questo piattino sa di passeggiate nei boschi,anche se le uniche che posso fare io qui sono in riva al mare ;-)))))
      Un abbraccio

      Elimina
  14. Mmmm Vera que cosa tan rica, adoro los espaguettis y con estos ingredientes tienen que estar de vicio!! Un beso amiga!!

    RispondiElimina
  15. Non si dice mai di no ad un piatto di pasta con il salame!!!! Un piatto gustoso inventato su due piedi...brava!

    RispondiElimina
  16. Vera, questo piatto ti rppresenta alla perfezione: con poco o nulla, nelle situazioni più estreme, quando gli altri si farebbero travolgere dalla paura o dallo sconforto, tu non solo reggi il timone,ma fai meraviglie... grandissimo piatto, grandissima tu. tieni duro, dai, che vedrai che passerà anche questa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alessandra. ...anche se, a volte, per trovare anche solo due rami che fungano da remi bisogna percorrere chilometri ...ma confido nel fatto che passerá anche questa!
      Un abbraccio

      Elimina
  17. Es un placer visitarte después de tanto tiempo que no sabemos la una de la otra y más áun después de ver cómo trabaja tu cabeza con casi nada de ingredientes ¡eso es fantástico! problablemente habrías tenido más elementos y no habrías conseguido elaborar un plato tan especial. Te he dedicado una receta de galletas integrales en mi blog, para pedirte excusas por aquella vez que amablemente me invitaste a tu reto, y que yo, por las circunstancias que tenía entonces de trabajo y mi poca preparación decliné.
    Espero que pronto se te normalice todo. Besos y gracias.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hola Alicia!!!! Que placer verte por aquí! Es verdad:hace mucho que no nos visitamos pero,por mi parte,es un mal momento y ya cuido muy poco mi pequeño blog y menos aún los de los demás..espero que todo se resuelva muy pronto pero me parece que tengo que caminar todavía un buen rato.
      Que me has dedicado unas galletaaaasss??!! Voy corriendo a tu cocina!! Que ilusión me hace!!
      Besitos

      Elimina
  18. Vera che golosi questi spaghetti! Ho salvato la ricetta, al prossimo "culettino" di salame in frigo li provo! ;)
    Un abbraccio forte forte,
    Sabrina.

    RispondiElimina

Lettori fissi / Seguidores

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Google+ Followers